Patente nautica? Regole di navigazione in acque interne in Francia.

Regole e limitazioni per guidare senza patente nautica.

Posso guidare una chiatta senza patente nautica?

In Francia, è possibile guidare una chiatta senza avere la patente nautica, in acque interne (fiumi, canali …) a condizione che la potenza del motore non sia superiore a 6 CV (4,5 kW) e le dimensioni del batello siano inferiori a 5 metri (si parla di piccole chiatte, perché queste barche sono molto piccole e più simile a barche a motore che ad una chiatta reale).

Queste restrizioni devono essere rispettate, il proprietario della barca deve anche emettere un formulario che indichi che ha ricevuto una formazione nel controllo della barca di almeno (1 ora), darvi i documenti che provano che la barca è completamente assicurata e fornire una carta di pedaggio (una sorta di adesivo che mostra che la barca ha il diritto di navigare).

Se si vuole superare queste limitazioni, è obbligatorio possedere la patente nautica per le imbarcazioni nelle acque interne.

Ci sono diverse categorie di patente a seconda del tipo di veicolo che si vuole guidare . Ma qualunque sia la vostra scelta, la patente nautica permetterà di aumentare le dimensioni e la potenza del motore delle barche che si possono guidare.

Regole di navigazione

Anche se ci si abitua in fretta a condurre questo tipo di imbarcazione, è necessario seguire alcune regole come sulla strada.

In primo luogo, dobbiamo prendere in considerazione le velocità di traffico in acque interne (la società di noleggio normalmente vi fornirà queste informazioni al momento del ritiro della barca).

Dei  pannelli segnaletici lungo i canali ti ricordano  qual è il limite di velocità, di solito tra 6 e 15 km / h.

Si deve  inoltre rispettare gli altri, tenendo una certa distanza quando si sorpassa piccole imbarcazioni che navigano più lente o viceversa.

Se il sorpasso è impossibile, attendere dietro come si farebbe su strada.

Un altro vincolo da considerare, il parcheggio è regolamentato.

Ad esempio è vietato fermarsi per non disturbare il traffico  sul canale.

Non si può ormeggiare  agli alberi, ed è necessario rispettare le aree delimitate da strisce gialle o contrassegnati da pannelli segnaletici

Ricorda infine che il gasolio  è raramente incluso nel prezzo della società di noleggio e che bisogna ritornare  la barca al luogo di partenza o di pagare un extra per il rimpatrio.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

 

About the author  ⁄ Fabio

No Comments