Stati Uniti: Controlli di sicurezza meno rigorosi per gli anziani

4 Aeroporti statunitensi renderanno meno rigorosi i controlli di sicurezza per gli anziani.

Stati Uniti: Controlli di sicurezza meno rigorosi per gli anziani

Il quotidiano Usa Today  rivela che  che il Transportation Security Administration (TSA) è ora pronto a rendere meno rigorosi  i controlli di sicurezza per gli anziani in quattro aeroporti statunitensi: Chicago, Orlando, Portland e Denver.

I viaggiatori di 75 anni usufruiranno  di misure favorevoli come il fatto di tenere le scarpe o una giacca leggera.

La TSA ha preso questa decisione dopo uno studio che ha condotto tra maggio e novembre 2011.

Uno dei risultati del sondaggio era chiaro: gli anziani rallentano  notevolmente  i passaggi di flusso delle porte di sicurezza.

Nelle ore di punta, su alcune destinazioni nel Sud degli Stati Uniti, il tempo medio per controllo dei passeggeri aumenta del 35% a causa di un numero notevole  di viaggiatori di terza età.

Per evitare ritardi e  tenendo conto  della loro scarsa pericolosità, l’organo di controllo sarebbe disposto  a ridurre i controlli su questi passeggeri specifici.

La TSA sta  studiando  la possibilità di mettere a disposizione ai passeggeri  oltre i 60 anni e  alle vittime di operazioni  che hanno richiesto l’intervento di  un oggetto metallico nel corpo, di avere una carta che non lo  esime al  passaggio allo scanner, ma informerà  il personale della situazione sanitaria del passeggero.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments