Thailandia: I tamburi di Ekkarat

Il villaggio di Ekkarat è un luogo di produzione di tamburi tradizionali in Thailandia

I residenti del villaggio di Ekkarat, nel distretto di Pa Mok, nella provincia di Ang Thong, hanno suonato la batteria per oltre 80 anni.

Questi tamburi variano da “Poeng Mang” (un set di tamburi fatto in pelle), “Tuna e Rammana” (un set di tamburi a mano), “Taphon” (un tamburo orizzontale a due teste) “Klong Khaek” (tamburo con due teste a forma di botte), fino al Klong Puja con colori vivaci e molto colorati (set di tamburi per venerare il Buddha).

Ma il tamburo più popolare non è altro che il “Klong Yao” (un tamburo lungo a forma di grande calice)!

Questo tamburo è un simbolo della comunità Ekkarat, un promemoria permanente della loro relazione ancestrale con questi strumenti a percussione.

Gli artigiani locali producono tamburi in un processo molto meticoloso che prevede la selezione del giusto tipo di legno, quest’ultimo, scavando il pezzo, dosando lo stelo del tamburo e preparando la pelle per coprirlo.

Secondo la tradizione orale, anche se viene commesso un errore minore, l’intero processo deve essere ripetuto. Per completare il processo di creazione di un “Klong Yao”, gli artigiani devono dedicare il loro spirito ed energia alla selezione dei materiali migliori per creare il loro capolavoro.

 
luogo: Ekkarat, provincia di Ang Thong, Tailandia, a circa 110 km a nord di Bangkok.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments