Thailandia: Il paese degli amuleti magici

In Thailandia gli amuleti le trovi ovunque.

Thailandia: Il paese degli amuleti magici

La Thailandia è il paese degli  amuleti. Tradizione secolare,l’  amuleto può essere utilizzato per la protezione contro la malasorte della vita, come portafortuna , aumentare la forza fisica, o addirittura attrarre il sesso opposto …Questo e’ uno dei motivi perche’ tutti ne hanno uno.

Un amuleto di solito rappresenta  Buddha, un famoso monaco o una divinità indù. Può essere fatto in terracotta, pietra, metallo e contenere delle pietre preziosi o delle reliquie dei grandi maestri.

Alcuni tatuaggi eseguiti dai monaci possono anche servire come protezione, come alcuni corna di animali di  credenze animistiche.

La potenza di un amuleto dipende essenzialmente dalla benedizione di un maestro e del suo potere spirituale. Piu’ il l monaco è famoso, l’amuleto avra’ la  possibilità di avere un  potere spirituale significativo.

I più grandi maestri limitano seriamente il numero di amuleti che benediranno. Così, le protezioni più preziose saranno molto rare, e allo stesso tempo dovrai pagare di piu’.

Un mercato da 40 milliardi di Bath

La maggior parte dei thailandesi  desiderano avere uno o più amuleti, è facile immaginare l’enorme numero in circolazione in un paese di 65 milioni di abitanti. La raccolta, lo scambio e la vendita di amuleti in Thailandia genera un mercato che erogare miliardi di baht.

Uno studio del Kasikorn Research Center ha stimato nel 2008 che il mercato amuleti rappresenta 40 miliardi di baht all’anno.

Ci sono due modi per acquisire un amuleto: acquistare direttamente in  un tempio buddista o da uno dei tanti commerccianti di  commercianti.

Per sentire  veramente l’atmosfera dei negozi ancestrali, allora è meglio per visitare il più famoso mercato tradizionale degli  amuleti  a Bangkok, che si trova vicino alla famosa Wat Phra Kaew.

Per essere precisi, dietro e sul lato nord del tempio reale Wat Mahathat. Questa luogo  ospita r la più antica università del paese per i monaci, questo spiega la presenza del mercato nei suoi dintorni.

Anche se circondato tra le principali attrazioni turistiche della capitale, pochi sono i turisti che passeggiano in questa  luogo.

I collezionisti di  amuleti  si identificano dal modo in cui osservano in  medaglioni  alla ricerca del minimo difetto che potrebbe abbassare il prezzo o annullare la forza spirituale di un oggetto, utilizzando i piu’ esperti  una piccola lente di ingrandimento per esaminare ogni dettaglio.

Un principiante avrebbe difficoltà a riconoscere un amuleto di valore a uno prodotto industrialmente. I negozi che espongono in modo chiaro i prezzi non sono necessariamente i più consigliabile in quanto di solito vendono amuleti di bassa qualità per i turisti.

In questo mercato, i primi prezzi variano da 10 a diverse centinaia di baht, ma il prezzo puo’  salire oltre .

Una potenza legata alla firma

In realtà, come nella moda,  il prezzo di un amuleto prende valore in base alla  firma, vale a dire, il riconoscimento del monaco che ha benedetto e messo  in circolazione, il più ricercato puo’ raggiungere alcuni milioni di baht …

A questo livello, gli amuleti di maggior valore non sono esposti , e sarà difficile avvicinarsi se non si parla la lingua e senza un minimo di esperienza nel settore.

Se vuoi comprare un amuleto , allora è meglio prendere alcune precauzioni, cominciando ad avere qualche conoscenza preliminare della religione buddista della  Thailandia e delle principali  figure intellettuali e spirituali del paese, per non parlare del tipo di protezione perseguito attraverso l’acquisto di un amuleto.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments