Uber circola in Giappone

La prima città del Giappone ad utilizzare i servizi di Uber sarà Nagoya.

Uber circola in Giappone

Uber è ora presente sulle strade del Giappone. Il VTC ha raggiunto un accordo con la compagnia di taxi giapponese Fuji Taxi. Questa prima partnership consente di stabilirsi nel paese in cui la legislazione che circonda il trasporto di persone è molto severa.

I viaggiatori d’affari o di piacere possono ora utilizzare l’app Uber quando viaggiano a Nagoya.  Il VTC può offrire i suoi servizi grazie all’accordo con la compagnia di taxi locale Fuji Taxi.

Finora, la compagnia americana non è stata in grado di stabilirsi nel paese a causa di una legislazione giapponese molto rigida che vieta qualsiasi operazione senza una licenza di taxi. Per affermarsi in questo mercato di circa 13 miliardi di euro, Uber ha finalmente deciso di affidarsi a partnership con compagnie di taxi locali.

Lo scorso maggio, il VTC aveva tentato di lanciare  un progetto pilota sull’isola di Awaji, nel Giappone occidentale.

In una dichiarazione Tom White, direttore di Uber in Giappone, è soddisfatto dell’accordo siglato in un “importante” mercato dei taxi e spera di “estendere questo tipo di servizi ad altre città”.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments