Un viaggio artistico e urbano attraverso Nantes

Le voyages a Nantes e’una caccia al tesoro della citta.

Un viaggio artistico e urbano attraverso Nantes

Dalla sua creazione nel 2012, Le Voyage à Nantes ha dimostrato con brio e originalità che l’arte di oggi ha il suo posto nelle nostre città, sia nel cuore dei loro siti storici che nei quartieri moderni. L’edizione 2018 dura fino al 26 agosto. Una bella idea per una vacanza estiva.

Un viaggio verso  Nantes è prima di tutto una caccia ai tesori artistici. Con una guida, scaricabile dal sito di viaggi di Nantes o dall’ufficio turistico di Nantes, ti imbarcherai in un percorso di 12 chilometri in città, che inizia, se lo desideri dalla stazione.

Il viaggio a Nantes è frutto dell’immaginazione di un team, a cui si deve  in particolare il festival di Allumées a Nantes (dal 1990 al 1995), il primo Nuit Blanche a Parigi (2002), o l’evento Estuaire (dal 2007 al 2012) e l’estate A attuale a Le Havre.

Ogni volta, l’idea splendidamente concretizzata è quella di proporre opere d’arte contemporanea di qualsiasi obbedienza e di qualsiasi forma, al di fuori o al suo interno. Tutto in un modo sorprendente, spesso con un senso dell’umorismo sottile come pronunciato.

I “monumenti sparsi” che queste opere creano arricchisce la città di Nantes anno dopo anno, perché molte creazioni sono lasciate in situ alla fine del viaggio.

Ovviamente, questo insieme di proposte artistiche – per lo più gratuite – incoraggia  scoprire Nantes, compreso il suo centro vivace, i suoi notevoli edifici risalenti al Medioevo o il XVIII secolo, così come le sue rive della Loira, un fiume che inizia a formare un estuario in questa citta.

I suoi monumenti e altri monumenti sono messi a disposizione, ma anche luoghi sconosciuti, anche segreti. Inoltre, si noti che le sue istituzioni culturali sono aperte in questa occasione ogni giorno.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto 

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments