USA: nuove norme per facilitare l’accesso a siti web e chioschi self-service

Un passo avanti per migliorare l’accesso a siti web di viaggio  per i disabili.

Stati Uniti: Nuove norme per accedere a siti web e chioschi self-service

Il Dipartimento dei Trasporti statunitense propone di attuare una serie di nuove regole circa l’accessibilità alle informazioni di viaggio aereo.

L’insieme delle norme, se sarà approvato, avrà un effetto ad ampio raggio tra la tecnologia di viaggio, e le aziende del settore dovranno adeguarsi alle nuove normative/velocemente.

Oggi il web e la tecnologia self-service sono il fulcro del trasporto aereo. Questo ha creato una serie di ostacoli per le persone disabili.

L’American Disabilities Act (ADA) é stata promotrice di norme che regolano l’accesso per le persone disabili, al fine di permettere uguale disponibilità a coloro che hanno qualche forma di disabilità.

La legge originaria è stata approvata nel 1990 ed è stato un pezzo significativo della legislazione, si potrebbe sostenere, di pari importanza quali i diritii civili o l’emancipazione delle donne.

La legge è stata aggiornata nel 2008, con le modifiche ADA Act (ADAAA) per affrontare le questioni di accesso per persone diversamente abili alle informazioni e alle biglietterie self service per i trasporti.

Ci sono due argomenti specifici che sono stati aggiornati e sono rilevanti: Titolo II Enti pubblici (e trasporti pubblici) e Titolo IV delle telecomunicazioni.

IL Department of Trasportation (DOT) propone siti web di viaggi aerei e procedure di chech-in self-service negli aeroporti accessibili a persone disabili

Curiosamente, i regolamenti sono incentrati su un particolare settore dell’industria, quello dell’aviazione.

Ma perché soffermarsi solo sul settore aereo. Che dire di alberghi e auto? Man mano che la tecnologia self-service è implementata, forse l’intero settore dovrebbe adottare ampie revisioni ai siti.

Le norme per l’accessibilità dovrebbero essere comuni a tutti i servizi per accelerare lo sviluppo e fornire uniformità a tutto il settore.

Il tema di accessibilità per gli agenti di prenotazione è stato significativamente migliorato nel 1980 con l’avvento del PC.

Inoltre la combinazione di una tavoletta braille per la lettura e una tastiera hanno permesso ai non vedenti di lavorare nei call center delle compagnie aeree.

Negli ultimi anni si sono apportati miglioramenti nel sistema informatico, tali da poter permettere alle persone con problemi di vista e non vedenti, sia professionisti che consumatori, di lavorare con il mondo dei dati/di viaggio.

Con le nuove forme di accesso, quali le applicazioni  utilizzate nei nuovi dispositivi mobili, forse anche l’industria cercherà di creare nuove soluzioni  per facilitare la vita alle persone disabili.

Lo sviluppo di sistemi in grado di accedere a dati e servizi senza barriere per l’utente rappresenta uno sforzo meritevole di plauso che dovrebbe essere sostenuto in primis dai nostri legislatori

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

A presto,

Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments