Vancouver e la sua cultura

Vancouver  una città con molteplici radici.

Vancouver e la sua cultura

Un aspetto meno noto di Vancouver è la sua ricchezza culturale con molteplici radici, incluse le Prime Nazioni.

potrai ammirare nove totem eretti in onore dei primi abitanti della zona: il Musqueam, Squamish e Tsleil-Waututh.

Altri totem in un altro sito: l’imperdibile Museo di Antropologia di Vancouver (MOA), che rende omaggio all’artigianato e al know-how amerindi attraverso 6.300 oggetti. Disegnati da Arthur Erickson, gli spettacolari spazi in vetro e cemento donano la loro maestosità alla straordinaria collezione di totem e canoe del Museo. Il MOA espone anche oggetti provenienti da tutto il mondo: ceramiche europee, costumi operistici cinesi, culture del Pacifico …

Nel centro di Vancouver, non perdetevi la Bill Reid Gallery, che presenta le opere di questo scultore aborigeno Haida, considerato uno dei più grandi artisti della discendenza aborigena. Un altro modo originale per scoprire l’eredità delle Prime Nazioni: a bordo di una canoa o di un kayak, grazie al Takaya Tours.

Per conoscere la storia della città e delle sue comunità, vai al Museo di Vancouver nel quartiere di Kitsilano. Nelle vicinanze, nel Vanier Park, ci sono altri due edifici: l’HR Macmillan Space Center, che offre ai bambini sufficienti servizi interattivi per esplorare l’universo, e il Museo Marittimo, che evidenzia gli stretti legami tra la regione e l’Oceano Pacifico.

Gli amanti dell’arte potranno visitare la Vancouver Art Gallery e le sue 10.000 opere d’arte. Offre anche mostre di dipinti che espone l’opera fotografica di artisti locali. Il clou di questo museo sono i dipinti di Emily Carr, uno degli artisti più noti del Canada, la cui foresta è stata una grande fonte di ispirazione.

L’arte è anche molto presente nello spazio pubblico all’aperto. Due esempi: A-maze-ing Laughter, buffa opera in bronzo del cinese Yue Minjun, di fronte alla baia degli inglesi  e Digital Orca, scultura del canadese Douglas Copland, situata a Coal Harbour.

Per quanto riguarda gli animali, consiglio l’Acquario di Vancouver, particolarmente ben progettato in diverse aree: lo spazio tropicale, la foresta pluviale amazzone.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.
A presto
Fabio

About the author  ⁄ Fabio

No Comments